you reporter

Sicurezza

Record di velox sulla via del mare

Ecco le strade più a rischio. Da Rovigo a Rosolina si incontrano ben sei rilevatori di velocità. A Bagnolo di Po uno ogni due chilometri e 220 metri.

Record di velox sulla via del mare

L’anticiclone Apollo fa rotta sul Polesine e promette di portare il caldo, con temperature attese per il weekend anche fino a 26 gradi. Dunque, domenica di mare?

Sì, ma attenti. Alle scottature? Non solo: a fare più paura dovrebbero essere gli autovelox. Sì, perché da quest’anno la strada per il mare nasconde una insidia in più. Sabato scorso, infatti, il comune di Loreo ha acceso il suo nuovo “gioiellino” posizionato sulla Provinciale 45. E così diventano ben sei gli autovelox a cui deve fare attenzione chi parte da Rovigo centro per passare una giornata spensierata sulla spiaggia di Rosolina Mare. In media, uno ogni nove chilometri. Una specie di record.

Da un capo all’altro del Polesine, non va meglio sulla Regionale 6: l’Eridania occidentale da Santa Maria Maddalena e Castelmassa. In 29 chilometri, per sette comuni attraversati, si contano ben otto apparecchi elettronici. Uno ogni tre chilometri e mezzo! 

Nella stessa zona, la Provinciale 12, che dall’Eridania porta alla Transpolesana tagliando di fatto il Polesine da nord a sud, conta tre velobox nel comune di Bagnolo e due portali da tutor a Runzi (frazione della stessa Bagnolo), che calcolano sì la velocità media del percorso ma fungono anche da autovelox “istantanei” per chi passa sotto il varco.

Non è finita: c’è un velobox anche nel territorio di Canda. In questo caso, stiamo parlando di fatto di sette sistemi di misurazione della velocità nello spazio complessivo di 15,6 chilometri di strada: uno ogni 2 chilometri e 220 metri

La mappa completa sulla Voce in edicola mercoledì 18 aprile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl