you reporter

Ambiente

Un boschetto in Commenda già piantati i 15 nuovi alberi

Intervento a parco Montessori: l'inaugurazione a maggio.

Un boschetto in Commenda già piantati i 15 nuovi alberi

Quindici nuovi alberi: uno per ogni rotariano. E un parco, nel cuore della Commenda, che torna a vivere. Sono stati piantumati nei giorni scorsi gli alberelli donati dal Rotary club di Rovigo alla città, e posizionati nel parco Montessori, nell’omonima via, a due passi dalle scuole elementari del quartiere, le Pascoli di via Tintoretto.

Si tratta di piante autoctone: frassini e aceri, scelti dai rotariani con l’ausilio dell’istituto agrario Munerati. La donazione avviene nell’ambito di un’iniziativa mondiale del Rotary club che, in occasione della Giornata della terra, che ricorre oggi, ha deciso di piantare un albero per ognuno dei propri iscritti.

L’iniziativa prevede la messa a dimora nelle città di tanti alberi quanti sono i soci di ogni club: un modo - hanno spiegato dal club - per contribuire a contrastare gli effetti della deforestazione e a favorire la biodiversità. Il primo passa, appunto, è stata la piantumazione delle piante. Il prossimo sarà l’inaugurazione del nuovo parco, in cui sono stati messi a dimora i 15 alberi. L’appuntamento è già fissato per le 12.30 di sabato 12 maggio prossimo.

Il progetto del Rotary ha coinvolto anche l’Ita Munerati di Sant’Apollinare, oltre che l’azienda municipalizza Asm.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl