you reporter

Soldi pubblici

Multe mai pagate per 1,5 milioni

L’evasione di tasse e tariffe municipali ha creato un ammanco nei conti di oltre 900mila euro. E il comune ha 165 euro di scoperti per ogni cittadino.

Multe mai pagate per 1,5 milioni

Il comune di Rovigo ha uno scoperto di 8,5 milioni di euro. Soldi che aspetta da oltre un anno, e che non riesce ad incassare. E che difficilmente vedrà mai, o almeno così la pensa il Sole 24Ore che oggi, in un corposo approfondimento, ha puntato il dito contro quello che viene definito il “circolo vizioso” nei conti delle città.

Si tratta dei cosiddetti “residui attivi” riportati a bilancio da un anno all’altro: soldi che il comune deve incassare, ma che i debitori non saldano. E così, il comune capoluogo del Polesine è esposto per una cifra a sei zeri. Che si traduce in 165 euro e 44 centesimi di “scoperto” per ogni cittadino.

Nel dettaglio, la voce più importante dei crediti difficilmente esigibili riguarda sicuramente le multe. Il comune di Rovigo, nel bilancio consuntivo 2016 approvato lo scorso anno (l’ultimo conto economico chiuso e disponibile: quello relativo al 2017 sbarcherà all’esame dell’aula proprio dopodomani) rivela come ci siano multe mai pagate, risalente agli anni precedenti al 2016, per un milione e mezzo di euro. Insomma, furbetti della strada che, una volta stangati, hanno scelto deliberatamente di non pagare quanto dovuto, in attesa che arrivi una cartella esattoriale. Ma intanto, nei conti del comune resta un buco.

Non solo. Nel bilancio ci sono anche 345mila euro di residui dovuti a imposte e tasse, e 572mila euro di tariffe relative a prestazioni di servizi mai pagati dai cittadini. Insomma, c’è chi ha scelto di non pagare i tributi e le tariffe comunali, creando un danno a tutta la collettività.

Il servizio completo e tutti i numeri sulla Voce in edicola martedì 24 aprile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl