you reporter

Soldi

A Rovigo la benzina più economica

Nel Delta i prezzi più bassi. Ma ai confini con ferrarese e mantovano un litro si paga di più: il pieno anche 15 euro sopra la media.

A Rovigo la benzina più economica

A Rovigo la benzina più economica d’Italia. Lo dice l’ultimo report di “Staffetta quotidiana”, portale web specializzato nell’analisi del mercato dell’energia. Secondo lo studio del sito web, infatti, mentre i prezzi medi di benzina e gasolio sono in rialzo in tutta Italia, Rovigo si caratterizza come la provincia più economica dello Stivale.

Ma, anche all’interno della nostra provincia, lungo da un capo all’altro quasi 150 chilometri, la situazione è mutevole. Con le pompe dell’Alto Polesine mediamente più care, e quelle del Basso Polesine leggermente più economiche.

Anche se il record assoluto - in base alle quotazioni di ieri pomeriggio - è condiviso tra Porto Viro e Runzi, frazione di Bagnolo, dove la benzina verde ha abbattuto la quota psicologica dell’euro e 46 centesimi, scendendo a 1,459. La bellezza di dodici centesimi per litro in meno rispetto alla media nazionale.

Il trend nazionale vede infatti i prezzi di benzina e gasolio in rialzo, negli ultimi sette giorni, mentre Gpl e metano risultano invariati. Nel dettaglio, la benzina self service è arrivata a toccare gli 1,580 euro al litro (+1,1 centesimi in una settimana); il diesel è arrivato a toccare rispettivamente a 1,452 euro al litro (+1,2 centesimi) e 1,568 euro al litro (+1,1 centesimi) al servito.

Restando sulla benzina, a livello polesano, erano un ventina, ieri pomeriggio, i distributori sotto il muro dell’euro e mezzo al litro. I più economici, come detto, quelli di Porto Viro e Runzi, scesi addirittura sotto il muro dell’1,46.

Dall’altra parte, sfondato il muro dell’euro e 68 centesimi a Castelmassa; dell’1,73 a Donzelli; e prezzi rispettivamente a 1,729 e 1,759 in due distributori di Adria. Ma il record spetta all’Alto Polesine. A Gaiba, ieri, quotazione della verde a 1,885, e a Castelnovo Bariano a 1,895 euro al litro. Oltre 30 centesimi al litro più della media: per un pieno, insomma, si arrivano a spendere anche 15 euro di più. Mica poco.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl