you reporter

Polstrada

Torna il super-telelaser spara sanzioni

Da oggi e per tutto il ponte del primo maggio la polizia metterà in funzione il nuovo velox che "becca" a un chilometro di distanza.

Torna il super-telelaser spara sanzioni

Attenzione al contachilometri. superare i limiti di velocità potrebbe costare caro. Non solo per la sicurezza della circolazione, ma anche perché si corre il rischio di incappare nei rilevatori di velocità. Non sono quelli canonici, quelli fissi per intenderci. Velox o tutor che siano.

Ma anche perché in questi giorni torna sulle strade anche il cosiddetto cannone spara multe. Il telelaser in dotazione alla polizia stradale di Padova permette di verificare anche a un chilometro di distanza la velocità dei veicoli e l’eventuale utilizzo del cellulare alla guida.

Dopo i primi giorni di utilizzo in occasione delle festività pasquali, infatti, per il ponte del Primo maggio il telelaser Trucam torna in attività. Lo aveva annunciato la polstrada il mese scorso. Ed ora anche le strade a grande traffico, come la Romea potrebbero vedere questo velox mobile in azione. Il supervelox potrà essere in funzione anche sulle altre strade della provincia di Padova, lungo l’A13 o nelle vicinanze del ponte di Boara.

Più che un telelaser assomiglia ad un cannone, per questo è stato chiamato cannone sparamulte. Si tratta di un modello dotato di un super binocolo che registra l’automobilista fino ad un chilometro e duecento metri di distanza. Filmando magari il guidatore al telefono o senza cintura.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl