you reporter

EVENTI

Tutto pronto per Adria in Fiore: attese migliaia di persone

Domenica, per l'occasione, aperti negozi e musei della città.

Tutto pronto per la festa di "Adria in Fiore",  attese migliaia di persone

Puntuale con l’ultima domenica di aprile, come ormai si ripete da diversi anni, arriva “Adria in fiore” la kermesse florovivaistica organizzata dalla Pro loco giunta alla 12esima edizione che trasforma in un grande giardino tutto il centro cittadino: da piazza Garibaldi a Cavour, dalle piazze Groto e Bocchi a riviera Matteotti.

Sono attese migliaia di persone: per l’occasione, grazie alla collaborazione con il Porto, sarà attivo il trenino dei fiori per collegare piazzale Rovigno con il centro storico.Saranno presenti numerosi fiorai e vivaisti provenienti dalle province di Treviso, Padova, Venezia, Rovigo e di Adria.

Oltre ad acquistare piante e fiori, erbe aromatiche, rose, vasi e terrecotte, attrezzi per il giardinaggio, primizie di stagione, artigianato creativo, prodotti tipici di varie regioni italiane, sarà possibile svolgere numerose attività di svago riservate a grandi e piccini e approfittare di alcuni percorsi culturali per scoprire la città. “Adria in fiore” offre anche l’opportunità di visitare il centro, i musei e i negozi, aperti per l’occasione. Ieri pomeriggio in sala Cordella è stata inaugurata la tradizionale mostra “La natura in cornice - L’incanto dei fiori pressati” con le opere di Gloria Nives Frigato, che rimarrà aperta fino a venerdì prossimo con ingresso libero.

Adulti e bambini troveranno ben due postazioni della ludoteca itinerante “La tana dei tarli” con giochi realizzati in legno e materiali ecologici. Sempre nel pomeriggio è prevista la sfilata del concorso “Dillo con i fiori” che prevede la partecipazione di gruppi vestiti e/o truccati a tema che potranno esibirsi attraverso diverse forme di comunicazione, lanciando un messaggio legato all’argomento.

Saranno presenti alcuni artisti di strada come il Mago Daniel che effettuerà uno spettacolo di magia, un truccambimbi, un cantastorie con il vecchio organetto.Durante la giornata nei punti informativi Pro loco saranno presenti anche alcune studentesse delle classi 4A e B del liceo linguistico “Bocchi-Galilei” per dare informazioni e acquistare i biglietti della lotteria che mette in palio quattro buoni acquisto per un totale di 1.600 euro: estrazione prevista alle 19.15 in sala Cordella.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl