you reporter

Tribunale

Stalking e lesioni all'allieva, il pm Nalin dal gip a luglio

Il giovane sostituto procuratore di Rovigo Davide Nalin, accusato insieme all'ex consigliere di stato Francesco Bellomo di stalking e lesioni personali nei confronti di una borsista della scuola "Diritto e scienza", sarà chiamato davanti al giudice per le indagini preliminari di Piacenza il prossimo 6 luglio.

107376

E' fissata per il 6 luglio davanti al Tribunale di Piacenza l'udienza preliminare per l'ex consigliere di Stato Francesco Bellomo e per il pm di Rovigo, sospeso dal ruolo, Davide Nalin.

La Procura piacentina, che ne ha chiesto il rinvio a giudizio, accusa i due magistrati di stalking e lesioni personali gravi. L'inchiesta nasce dall'esposto del padre di una 32enne piacentina per denunciare i comportamenti durante la partecipazione alla scuola di formazione “Diritto e Scienza”.

La giovane donna sarebbe stata insultata, minacciata e sottoposta a interrogatori di vario genere, anche incrociati, sulla precedente vita sessuale, con la richiesta di predisporre una tabella con indicazione di luoghi, frequenza e modalità. Difesa dall'avvocato Franco Livera, probabilmente si costituirà parte civile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl