you reporter

Lendinara

I soldi del velox per la strada di Rasa

Approvata la convenzione con Veneto Strade per la ripartizione delle multe

I soldi del velox per la strada di Rasa

I soldi delle multe dal velox saranno utilizzati per sistemare la strada provinciale di Rasa. Approvata dal consiglio comunale la convenzione triennale tra l’amministrazione comunale di Lendinara e Veneto Strade per la ripartizione dei proventi derivanti dalle sanzioni amministrative accertate tramite il velox sulla strada provinciale 17.


Il tanto discusso apparecchio per il controllo del traffico che si trova sul lato sinistro della strada che collega Lendinara e San Bellino sarà utile per i cittadini lendinaresi.


“Non possiamo conoscere preventivamente il risultato delle entrate delle sanzioni per il 2018 - ha commentato il sindaco Luigi Viaro presentando la convenzione ai consiglieri riuniti - risultato che potrebbe anche essere nullo se tutti rispettassero i limiti di velocità”.


L’autovelox si trova su una strada provinciale e quindi, secondo la legge, i proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie accertate dovrebbero essere ripartiti al cinquanta per cento tra la Provincia e il Comune, che sono rispettivamente, secondo quanto regolamentato dal decreto legislativo, “l’ente proprietario della strada su cui è stato effettuato l’accertamento” e “l’ente da cui dipende l’organo accertatore”.


Al Comune di Lendinara, infatti, proprio la Provincia di Rovigo ha concesso di installare il dispositivo elettronico per il controllo della velocità.


Marco Trombini, presidente della Provincia, ha quindi stipulato un accordo con il sindaco di Lendinara, riconoscendo al Comune la possibilità di utilizzare i proventi delle sanzioni per la manutenzione di strade provinciali che transitano all’interno del territorio comunale.

Sulla "Voce" di martedì 8 maggio l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl