you reporter

Piazza Merlin

“I titolari devono togliere il chiosco”

Ma i proprietari per ora non sono disponibili a smontare gli immobili di bar ed edicola

“I titolari devono togliere il chiosco”

"Abbiamo inviato comunicazioni ai titolari per smobilitare chiosco ed edicola. Entro la fine di giugno piazza Merlin deve essere libera”. L’assessore ai lavori pubblici Gianni Antonio Saccardin annuncia che sulla questione del chiosco di piazza Merlin il Comune non ha intenzione di fare passi indietro, né di derogare alla scadenza della concessione.

Entro il mese di giugno, quindi, i due immobili dovranno essere rimossi dall’angolo fra via X Luglio e via Cavour, la punta della storica piazzetta del centro storico. E alcuni giorni fa, per ribadire l’intransigenza dell’amministrazione comunale ai titolari delle due attività, ormai chiuse da mesi, è stata mandata una lettera per ricordare l’obbligo che dovranno rispettare.

Però c’è un aspetto di cui tener conto, e che dovrà essere affrontato da Lavori pubblici e Commercio, i due settori di palazzo Nodari che stanno seguendo la vicenda. Anzi, un duplice aspetto: la poca, almeno per ora, disponibilità dei titolari a smantellare chiosco ed edicola. Il proprietario del chiosco-bar, infatti, solo pochi giorni fa ha ammesso che lui non ha intenzione di smontare alcunché, che la smobilitazione richiederebbe troppi soldi che lui non ha e che non ha intenzione di reperire. Il secondo scoglio è rappresentato dal titolare dell’edicola, da tempo sparito dai radar rodigini, addirittura all’estero, e quindi difficilmente sulla strada di ritorno per smontare l’edicola.

Ecco allora che il Comune potrebbe ritrovarsi a dover affrontare l’impossibilità, o indisponibilità, alla rimozione dell’immobile. Cosa che potrebbe spingere il Comune a intervenire utilizzando proprie risorse economiche. Anche perché rimozione dovrà essere completa, per non lasciare un moncone di chiosco (uno dei due immobili) in piazza Merlin. “Ci penseremo a tempo debito - spiega Saccardin - la decisione è stata presa è una soluzione la troveremo di certo”.

Argomento rimandato, quindi, che però si ripresenterà nel giro di poche settimane.

Piazza Merlin secondo le intenzioni dell’assessorato alla Mobilità, dovrebbe diventare sede di un piccolo parcheggio a rotazione veloce, oltre che tornare ad essere aperta al traffico, proprio per permettere il ricambio dei pochi posti auto che potrebbero essere ricavati nella tra via Boscolo e l’ingresso di piazza Annonaria.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl