you reporter

Il caso

Erba alta e degrado in città, i candidati litigano

Numerose segnalazioni: si attende un chiarimento dal commissario

Uno scooter in condizioni da ferrovecchio abbandonato sotto il ponte della Chieppara; in via Aldo Moro qualcuno ha abbandonato da tempo il mobilio scartato e nei giorni scorsi si è aggiunto un sacco nero di rifiuti; in piazzetta Cavalieri una famiglia si è trovata sulla porta di casa alcuni sacchetti di immondizie e qualcuno, con sarcasmo, ha aggiunto la scritta: “Esempio di civiltà”; i Giardini Scardini stanno prendendo le sembianze di una giungla; in riviera Carbonara l’erba alta sta nascondendo la segnaletica. Sono solo alcuni degli esempi del degrado che umilia la città etrusca.

Ovviamente non tutto dipendente dalla mancanza di un’amministrazione comunale, così pure non tutti i problemi sono nati ieri o l’altro ieri, alcuni si trascinano da decenni. Ecco perché, in tanti scalpitano per prendere in mano il governo della città, sarebbe il caso che almeno formulassero qualche proposta, almeno un’idea di progetto su come intendono affrontare certi problemi, alcuni dei quali richiedono soltanto un po’ di buon senso.

Invece la classe politica non fa altro che litigare e litigano con maggior ostilità proprio quelli che fino a qualche settimana erano seduti al tavolo della stessa giunta o che si ritrovavano a quelle riunioni settimanali che solo con uno sforzo di fantasia si chiamavano di “maggioranza”.

La polemica sulla manutenzione del verde pubblico ha quasi del grottesco. Qualche giorno uno dei candidati a sindaco ha postato su Facebook alcune foto di un trattore mentre taglia l’erba, aggiungendo: “Sfalcio iniziato”. E’ scoppiata la polemica. Tuttavia si pone un problema ben più grave sul quale il commissario straordinario Carmine Fruncillo dovrebbe far chiarezza: l’erba viene tagliata seguendo un piano predefinito con alcune priorità, a seguendo le “raccomandazioni” che arrivano per telefono?

 

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl