you reporter

Granzette

Un intero paese in lacrime per suor Giuseppina

La frazione piange la scomparsa della religiosa, storica insegnante dell’asilo. Aveva 95 anni. Giovedì pullman per Torino, per partecipare al suo funerale.

Un intero paese in lacrime per suor Giuseppina

Se n’è andata una colonna portante di Granzette. Una figura di riferimento per tutta la frazione, che ha visto crescere tre intere generazioni di bambini svolgendo la sua missione alla scuola dell’infanzia Medaglia Miracolosa. Suor Giuseppina Tresuleri, nata a Igliesias (Cagliari), si è spenta ieri a 95 anni.

Era arrivata in Polesine nel lontano 1973 entrando a far parte della comunità della frazione fino a legarsi, nel corso degli anni, indissolubilmente con il paese che l’ha accolta. Laura Guarnieri, ex presidente della scuola materna in cui suor Giuseppina ha dedicato in maniera esemplare il suo tempo, spiega il legame che univa la religiosa a tutti gli abitanti di Granzette: “Suor Giusepina è stata la mamma e la nonna di tutti. Ha cresciuto tre generazioni di bambini”.

Dopo aver passato gli ultimi mesi a Torino dove veniva assistita dalle altre suore dell’ordine, si è spenta questa mattina all’età di 95 anni in maniera improvvisa. I funerali avverranno luogo nel capoluogo piemontese giovedì mattina alle 10.30, e molti abitanti della frazione rodigina si stanno organizzando per partire con un pulmino, nelle prime ore del mattino, in modo da dare il loro ultimo saluto a una persona che rimarrà sempre nei loro cuori.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl