you reporter

LIGURIA

Bussana Vecchia, il paese abitato soltanto da artisti

Un piccolo borgo , sorto sulle sue ceneri

Bussana Vecchia

Un laboratorio artistico a cielo aperto, che coinvolge un intero paese, o meglio, quel che resta di un borgo medievale della Liguria. Si tratta di Bussana Vecchia, la piccola frazione di Sanremo inerpicata su una collina e luogo di rifugio e di ispirazione per numerosi artisti europei.

La storia del paesino assomiglia a quella della fenice: come il leggendario uccello, infatti, il borgo è rinato dalle proprie ceneri, assumendo una veste ancora più bella.

Nel 1887, infatti un violentissimo terremoto fece crollare gran parte delle abitazioni e della chiesa di Sant’Egidio, le cui rovine affascinano ancora oggi i visitatori. Il campanile, invece, rimase intatto. Gli abitanti, costretti ad abbandonare le proprie case, non fecero più ritorno al borgo, ma fondarono un po’ più a valle l’abitato di Bussana Nuova.

Il borgo rimase abbandonato fino agli anni Sessanta quando il ceramista torinese Clizia decise di trasferire qui la sua bottega fondando una colonia di artisti provenienti da tutta Europa. Il luogo si trasformò in una sorta di “Repubblica dell’Arte” dotata di una propria Costituzione in cui si leggeva che i ruderi non appartenevano a nessuno, ma erano a disposizione degli artisti che decidevano di stabilire qui la loro dimora, a patto che provvedessero a ristrutturarli servendosi di materiali ancora presenti sul territorio.

Oggi, nonostante il sogno di una comune di artisti sia stato infranto, cedendo il passo a una costellazione di piccoli atelier e botteghe private, Bussana Vecchia rimane un posto magico in cui l’arte e l’urbanistica, la visionarietà e le tracce indelebili del passato si amalgamano in modo originale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl