you reporter

Rovigo

Il chiosco adesso divide anche Fi

Forza Italia si spacca. Gasparetto: “Una battaglia di Avezzù, non condivisa. Per me può restare”

Il chiosco adesso divide anche Fi

Forza Italia si divide sul chiosco di piazza Merlin. Il partito politico ha infatti due idee diverse sul destino dell’immobile che fino a pochi mesi fa accoglieva un bar gelateria e un’edicola. Attività chiuse che hanno lasciato il posto all’abbandono. Il Comune di Rovigo da tempo sostiene la rimozione del chiosco, la concessione pluriennale, e mai rinnovata, scade il 18 giugno. Nessuno però ha i fondi per lo smantellamento, e i vecchi gestori delle due attività non hanno intenzione di sborsare denaro per la rimozione.

La cittadinanza da tempo appare divisa sul destino dell’immobile installato alla fine degli anni ‘90 all’incrocio fra via Cavour e via X Luglio. Chi desidera la rimozione, chi invece sostiene che ormai l’immobile fa parte del paesaggio urbano, ed per anni è stato un punto di ritrovo e di aggregazione della piazzetta.

E adesso si spacca anche Forza Italia. Il presidente del consiglio Paolo Avezzù, esponente forzista di primo piano, da tempo si è schierato contro la permanenza del chiosco verde. Lui, assieme all’assessore Luigi Paulon, è uno dei principali sostenitori della smobilitazione. Massimo Gasparetto, invece, scende in campo a sostegno della permanenza: “La rimozione del chiosco è una battaglia personale di Paolo Avezzù, una linea che non è stata condivisa. Se Avezzù la vuole portare avanti lo faccia come esponente di Area Popolare, non certo come Forza Italia. Io dico che il chiosco può tranquillamente restare al suo posto, non fa proprio niente di male”.

Vani Patrese, capogruppo di Fi in consiglio comunale cerca una posizione di mediazione: “Se restasse al suo posto - dice - non ci vedrei niente di male. Anche perché per rimuoverlo servono risorse che al momento nessuno vuole mettere a disposizione. L’amministrazione comunale però ha deciso che va spostato da piazza Merlin, e va bene così. All’interno del partito non abbiamo discusso, ma ognuno ha una sua posizione personale”.

Insomma Forza Italia rispecchia in pieno il sentire dei rodigini, chi è a favore, chi contro e chi non prende una posizione definitiva.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl