you reporter

PETTORAZZA GRIMANI

Beffa Imu, multa di oltre 200 euro

La protesta dell’agricoltore: “Mi avevano detto di pagarla tramite compensazione dell’Iva”

Beffa Imu, multa di oltre 200 euro

“Ho dovuto pagare la rata dell’Imu agricola dopo due anni in cui sembrava che la stessa fosse già stata pagata. Non è giusto”. Così Adelino Giacomello, residente a Pettorazza Grimani, che si è ritrovato dentro la cassetta delle lettere una multa di ben 209 euro per non aver pagato la rata Imu del 2016 che ammontava a 697 euro e che doveva essere pagata, a parer suo, tramite la compensazione Iva, ma così non è stato ed l’agricoltore ora deve fare i conti con l’agenzia delle entrate.

“Penso sia assurda una simile situazione, in quanto tutti coloro che hanno dai 18 ettari in su di terreno agricolo pagano i contributi Inps ed allo stesso tempo sono esonerati dal pagare l’Imu. Al contrario persone come me non versano l’Inps, ma sono costrette a pagare la tassa sulla proprietà del terreno. Una questione nazionale, ma che in questo caso ha colpito me”.

Adelino racconta la sua sfortunata storia: “Ero andato dal commercialista per farmi spiegare come potevo pagare questa tassa senza andare ad intaccare troppo sui miei ricavi; lo stesso mi aveva spiegato che era possibile pagare tramite la compensazione iva, ossia un credito che lo Stato aveva aperto con te e che in qualche modo doveva restituirti anche sotto forma di tasse pagate. Per cui era giusto che questa tassa, ossia l’Imu venisse pagata in questo modo”.

“Purtroppo il comune di Pettorazza Grimani non accetta il pagamento dell’Imu in questa maniera ed io mi sono ritrovato dopo due anni con questo problema, perché non solo la tassa non è stata pagata, ma addirittura ho dovuto pagare una multa di 209 euro”.

Specificando: “Credo sia paradossale far pagare ad agricoltori come me, che ho solo 11 ettari di terreno una cifra così alta, perché è praticamente il mio guadagno; dovrebbe essere tutto proporzionato”. Conclude il signore: “La mia richiesta è semplicemente che vi sia più equità tra tutti coloro che pagano”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl