you reporter

GAIBA

Il vigile si imbosca e fa l’agguato alle auto

L’utente: “Comportamento scorretto”. Il pubblico ufficiale: “Controlli segnalati”

Il vigile si imbosca e fa l’agguato alle auto

Ci risiamo. L’angolo dietro la cabina elettrica sull’Eridania, a Gaiba, in direzione di Occhiobello, sembra essere il preferito dei vigili urbani e quello più a tiro per le multe. Ma gli automobilisti non gradiscono lo “scherzetto” e fanno una segnalazione perlomeno di scorrettezza. “Il vigile urbano si è imboscato con l’autovelox e ci mancava poco che le macchine dietro di me mi tamponassero e si tamponassero tra loro”, ha scritto un utente arrabbiato che ci ha inviato anche una fotografia dove si vede la vettura di servizio, posizionata a sorpresa, con l’apparecchiatura per rilevare la velocità.

“Il velox era attivo in entrambe le direzioni di marcia e per chi proveniva da Stienta in direzione Ficarolo, era praticamente impossibile vedere la macchina del vigile – continua l’automobilista – Non capisco la necessità di mettersi in quel posto, quando più avanti è stato installato un contenitore velobox e sarebbe molto più visibile – conclude - però probabilmente non si riesce a fare cassa e allora ci si imbosca”. La strada in questione è la strada regionale 6 Eridania. “Ho rispettato perfettamente la normativa che regola i controlli della velocità – ha spiegato il vigile chiamato in causa - l’apparecchiatura era visibile e il tutto segnalato in entrambe le direzioni con gli opportuni cartelli mobili. Non sono certo gli automobilisti a decidere quale tratto di strada devo mettermi a controllare, al massimo lo decide l’amministrazione comunale – conclude – La posizione è dovuta al fatto che in un chilometro di strada che attraversa il centro abitato ci sono ben 12 incroci ed è giusto controllare la velocità in più punti”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl