you reporter

Podismo

Di corsa per Sant’Apollinare

Venerdì la terza edizione della “Saint Lorenz Night Trail” non competitiva

Di corsa per Sant’Apollinare

Mancano pochi giorni al via della terza edizione della “Saint Lorenz Night Trail”, corsa podistica non competitiva organizzata dal gruppo “Corri Sant’Apollinare” in collaborazione con la Uisp di Rovigo e con il patrocinio del Comune di Rovigo, assessorato al turismo ed eventi e il sostegno di Asm Set e Acquevenete Spa.

Un evento che, nella scorsa edizione, è andato oltre le aspettative ed ha visto la partecipazione di oltre mille persone con molti gruppi provenienti anche da fuori provincia. Tornando a questa edizione, il via avverrà nella serata di venerdì con il ritrovo nell’area del campo sportivo di Sant’Apollinare alle 18.30 per la consegna del pacco gara e per raccogliere le ultime iscrizioni.

Il tutto prima della partenza della manifestazione sportiva prevista alle 21. Cinzia Sivier della Corri Sant’Apollinare ha sottolineato: “A differenza delle scorse edizioni, le iscrizioni posso essere effettuate anche in questi giorni presso Mima Studios in Viale delle Industrie. Al momento abbiamo raccolto circa 600 iscritti, ma la speranza è che il numero aumenti in questi ultimi giorni. Questo evento non competitivo sarà suddiviso in due percorsi, uno da sei chilometri e l’altro da 10 chilometri. La corsa camminata amatoriale in notturna attraverserà la campagna di Sant’Apollinare lungo il Canalbianco e il Collettore Padano, entrerà nell'area dell'Aero Club ‘Luciano Baldi’ e poi nel bosco dell’Istituto tecnico agrario statale ‘O. Munerati’. Da qui si transiterà sotto la strada attraverso le due ‘botti’ del Consorzio di Bonifica. Queste ultime saranno il punto più suggestivo della manifestazione sportiva dove c'è sempre l’obiettivo di coniugare l'attività sportiva mentre si è immersi nelle bellezze naturali e storiche del nostro territorio”.

Successivamente ha preso la parola l'assessore agli eventi e alle manifestazioni Luigi Paulon: “La serata scelta per questo evento sportivo crea una sorta di mix tra il romanticismo e lo sport. Il fatto di attraversare, lungo i due percorsi, luoghi molto suggestivi viene amplificato ancor di più durante una notte così speciale come quella del 10 agosto”.

Novità di questa edizione è il passaggio attraverso i luoghi dell'Istituto tecnico agrario statale “O. Munerati” e la preside Isabella Sgarbi, accompagnata dai docenti Andrea Saltarin e Luisa Tibaldo, non ha nascosto l’entusiasmo a pochi giorni dal via di questo evento: “Un ringraziamento va a tutte le persone che stanno sistemando al meglio il passaggio dei due percorsi all'interno del nostro istituto. Siamo certi che la ‘Saint Lorenz Night Trail’ sarà un autentico successo, un bellissimo modo di coniugare lo sport scoprendo le bellezze del nostro territorio”.

La partenza dunque avverrà nell’area del campo sportivo di Sant’Apollinare e nello stesso punto sarà fissato il punto di arrivo per tagliare il traguardo. Lungo i percorsi ci saranno 20 volontari che saranno impegnati per assicurare la buona riuscita della manifestazione oltre a dei punti ristoro. Per informazione alle persone che transiteranno nelle vicinanze dell'evento, saranno chiuse al traffico via Olmo e via Argine Sinistro Canalbianco per questioni di sicurezza, cosicché per lo stesso motivo l’Osservatorio astronomico rimarrà chiuso. Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per un altro grande successo a pochi giorni dal via della terza edizione della “Saint Lorenz Night Trail”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl