you reporter

Santa Maria Maddalena

"Bottiglie disseminate ovunque"

“Situazione insopportabile, alla mattina tocca a noi commercianti ripulire la zona”

"Bottiglie disseminate ovunque"

Commercianti e residenti insorgono contro la situazione che si sarebbe creata nei pressi di un negozio gestito da pakistani.

Succede lungo via Eridania poco distante dal semaforo dove, da qualche tempo, è stato aperto un supermarket gestito da cittadini pakistani.


Fin qui niente di strano, non fosse che i numerosi commercianti e cittadini che lavorano e risiedono nelle vicinanze, si lamentano per il degrado in cui al mattino trovano la zona.

"Quando vengo ad alzare la saracinesca del mio negozio, devo costantemente scavalcare la fila di bottiglie di birra vuote che mi lasciano davanti - ci racconta un commerciante - spesso sono rotte e ci sono vetri dappertutto”.


“Il brutto accade la sera quando, dopo le 21, iniziano a vendere birra e alcolici a tutti - afferma un altro commerciante della zona - Lasciano bottiglie dappertutto e, non contenti, spesso urinano all’angolo del palazzo”.


Una situazione di degrado che alcuni dei residenti hanno già segnalato agli organi competenti, ma pare che, a parte un paio di controlli, poco sia stato fatto per riportare la situazione alla tranquillità.


“Il fine settimana, tra le bottiglie di vetro gettate nel bidone e quelle disseminate lungo la strada, si possono contare anche un centinaio di vuoti - racconta un professionista che lavora in zona - Al mattino sono gli stessi commercianti appena arrivano al lavoro a ripulire la zona. E’ una situazione diventata insopportabile”.

Sulla "Voce" di venerdì 10 agosto l'articolo completo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl