you reporter

Adria

Fabrizio Andriotto, indagati i vertici Deriplast

La Procura ha bloccato i funerali del 54enne disponendo per questa mattina l’esame autoptico

Fabrizio Andriotto,  indagati i vertici Deriplast

La salma doveva arrivare ieri in paese dove era tutto pronto per i funerali, ma a meno di 24 ore dal rito che doveva essere celebrato in cattedrale, la Procura ha bloccato tutto. Un colpo di scena in una vicenda che appare complessa, dove gli inquirenti vogliono fare luce sulla morte di Fabrizio Andriotto, il 55enne di Adria deceduto mercoledì mentre era ricoverato, da quindici giorni, all’ospedale Sant’Orsola di Bologna, e che l’anno scorso era rimasto coinvolto in un gravissimo incidente sul lavoro alla Deriplast di Villadose. Per questa mattina, infatti, il pubblico ministero felsineo Enrico Cieri ha disposto l’autopsia sul corpo di Andriotto, iscrivendo nel registro degli indagati i vertici dell’azienda villadosiana per omicidio colposo.

Si tratta del legale rappresentante Alvaro Boscarini di Piandimelato (Pesaro), e del direttore Pietro Mainieri di Urbania (Pesaro - Urbino). Il cinquantaquattrenne, nel settembre 2017, era rimasto schiacciato tra due muletti mentre stava lavorando: macchinari usati per spostare le merci particolarmente pesanti e stivarle all’interno degli appositi magazzini. L’uomo non era riuscito a liberarsi, né gli erano stati d’aiuto i suoi colleghi: qualsiasi manovra avrebbe potuto peggiorare la situazione. Per farlo uscire dalla morsa dei macchinari fu necessario l’intervento del personale del Suem.

Un incidente in seguito al quale, così come hanno raccontato alcuni familiari e conoscenti, per Andriotto era iniziato un vero e proprio calvario, passando da vari ospedali nell’arco del tempo. La sua morte ha lasciato sotto choc l’intera comunità, così come il mondo sindacale. L’uomo aveva compiuto 55 anni il 10 febbraio scorso. Risiedeva nella frazione di Fasana, ma la famiglia aveva deciso di far celebrare il rito funebre in Cattedrale dal momento che in tanti avrebbero partecipato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl