you reporter

Nuoto

Giulia Maggio, bronzo super

Mentre Valentina Maggio si laurea, invece, regina per il secondo anno di fila a Genova

Giulia Maggio, bronzo super

I portacolori della Rovigonuoto tornano a casa soddisfatti, i progressi sono evidenti sotto l’attenta guida dei tecnici Carlo Costa e Massimiliano Negri.

La Rovigonuoto chiude la stagione mettendo in bacheca per il settore agonistico l’ennesima maglia azzurra di Giulia Maggio. La ragazza ha vinto la medaglia di bronzo nella cinque chilometri e con l’Italia ha conquistato un prestigioso piazzamento alla Mediterranean cup a Patrasso in Grecia.


Valentina Maggio a Genova si è laureata, per il secondo anno consecutivo, campionessa d’Italia categoria ragazzi di fondo in acque libere nella cinque chilometri.

Nel settore Master prestigioso terzo posto nei 200 farfalla m55 per Fabrizio Peccarisi ai campionati Italiani di Palermo a cui vanno aggiunti la costante crescita della Pallanuoto e del nuoto sincronizzato che danno il senso della grande offerta sportiva che il polo natatorio di Rovigo offre.

Ai campionati Italiani di Roma buoni risultati per Simone Braggion, Valentina e Giulia Maggio.

"Un grande applauso a tutti gli atleti della Rovigonuoto che in questa stagione hanno portato in tutte le piscine d’Italia e nelle piscine d’Europa con orgoglio il nome di Rovigo. Le squadre sono in vacanza fino a fine agosto. Dal primo settembre si torna in acqua per la 49esina stagione agonistica consecutiva, con l’orgoglio di una anzianità sportiva che pochi possono vantare in città e non solo” scrive la società.

Sulla "Voce" di lunedì 13 agosto l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl