you reporter

Stienta

Al via la Fiera d’autunno

Inaugurata giovedì dal sindaco la 49sima edizione fino a martedì 18. Tante le mostre in programma: dalla pittura, alle foto, al legno. E fiumi di birra

E’ stata inaugurata lo scorso giovedì nel comune di Stienta, la 49sima fiera d’autunno che il prossimo anno compierà il mezzo secolo.


Alle 20.30 il taglio del nastro delle mostre in sala consiliare del comune alla presenza del sindaco Enrico Ferrarese e di molti altri amministratori. In molti hanno ammirato la mostra artistica di Lorena Zampini e di Paolo Paolazzi, così come si sta confermando un grande successo la mostra fotografica di Daniele Pavanelli. Molto apprezzate anche le opere in legno esposte dallo stientese Maurizio Barotto. Davvero molto interessante anche la presentazione mostra storica “Oltre la linea di confine. L’azione militare in Este nel veneto asburgico (1850-1854)”, dove sono intervenuti il dottor Mauro Vigato del Gabinetto di Lettura di Este e lo storico locale, dottor Michelangelo Caberletti.


Sempre giovedì, ma alla sera, tutti in piazza di Vittorio per ascoltare Stienta 4Bands, manifestazione organizzata da Dj Peri, stientese, che spesso viene chiamato a suonare al Malua e in tutto il ferrarese, dove 4 gruppi di amici si sono esibiti con ottima musica dal vivo. Ieri sera, alle 21 grande successo per i Dharma 80s tribute band che si è esibita in uno spettacolo musicale di musica anni '70 e '80 sempre in piazza di Vittorio, mentre questa sera alle 21 è prevista l’esibizione di ballo del gruppo Corazon Latino, ancora una volta in piazza di Vittorio. Domenica 16, sempre in piazza di Vittorio, alle 17 esibizione di una lezione dimostrativa aperta della asd Csr Ju Jitsu Italia e alle 18.30 presentazione della prima squadra Polisportiva Stientese, Seconda categoria e Primi calci, al termine “Aperisport”.

Alle 21 La Corrida di Stienta, dilettanti allo sbaraglio. Lunedì 17 in piazza di Vittorio alle 20.30 Serata dell'Ospitalità con pinzin, Pinza alla Munara, salumi e vino per tutti e alle 21 Orchestra spettacolo D'Animos Band. Martedì 18, serata conclusiva della manifestazione, in piazza di Vittorio alle ore 21 spettacolo con Mirko ed Elisa e alle 23.30 tutti con il naso all’insù per ammirare lo spettacolo pirotecnico visibile dalla piazza.
Per tutta la durata della manifestazione, organizzata dall’associazione Caligo, saranno presenti le giostre in piazza Santo Stefano, per i più giovani e un fornitissimo stand gastronomico dove si potranno gustare ottimi panini e piadine, accompagnati da fiumi di birra.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl