you reporter

Porto Viro

Rubate le gabbie per le nutrie

Il sindaco Veronese: “Quando siamo passati a controllarle venerdì scorso erano già sparite: costano 90 euro l’una”

Rubate le gabbie per le nutrie

Rubate le gabbie piazzate per catturare le nutrie a Borgo Mimose e via Canaletta. Il piano per la eradicazione delle nutrie a Porto Viro, che il comune aveva pianificato, non è iniziato nel migliore dei modi. A darne notizia direttamente il sindaco Maura Veronese, con un post sui social.

“A seguito delle diverse segnalazioni da parte di cittadini e agricoltori che giustamente lamentano danni causati dalle nutrie, abbiamo potenziato il sistema di cattura installando mercoledì scorso diverse nuove trappole in zona Borgo Mimose e zona Canaletta - spiega il sindaco - purtroppo venerdì è stato scoperto dopo il primo controllo che queste gabbie-trappole sono state rubate e portate via e quindi al di là della spesa inutile, circa 90 euro a gabbia, il problema permane”.

Invito i cittadini che ne ravvedano l’esigenza e che magari hanno proprietà confinanti con aree pubbliche a segnalare la propria disponibilità ad una vigilanza” conclude il sindaco Veronese. Le nutrie creano grossi problemi agli argini dei canali, causando frane che mettono a rischio la sicurezza idraulica del territorio. Per questo da anni ci sono piani precisi da parte delle amministrazioni comunali e provinciali per contenerne il numero.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl