you reporter

Veneto

Arrestato dopo il furto in chiesa dal maresciallo fuori servizio

Già conosciuto alle forze dell'ordine, il partenopeo 68enne ha tentato il furto in chiesa ma è stato seguito e arrestato dal sottufficiale

Arrestato dopo il furto in chiesa dal maresciallo fuori servizio

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Uno sterminato elenco di denunce, arresti e segnalazioni, ma ad abbandonare il vizio dei furti pare non pensarci proprio il 68enne arrestato domenica sera in quel di Padova. Tanti piccoli furti nel suo curriculum con una predilezione per le chiese, dove le prede più colpite sono le signore anziane.

Domenica sera è arrivato alla chiesa della Sacra Famiglia, il tempo di individuare la vittima ideale e poi dentro, seduto dietro una 73enne. La donna, ignara di ciò che stava per accaderle, ha lasciato la borsa sulla panca accanto a sé. Il ladro ha atteso fino alla consacrazione della cerimonia, e poi si è prontamente piegato in avanti e ha infilato una mano nella borse, sfilando il portafoglio e infilandoselo in tasca.

I suoi movimenti non sono però sfuggiti al maresciallo dei carabinieri, fuori servizio al momento del fatto, che lo ha tallonato mentre chiamava i rinforzi. Il 68enne si è trovato bloccato tra due pattuglie e ha dovuto arrendersi, consegnando la refurtiva.

Alla donna è stata restituita la refurtiva mentre il malvivente è stato rinchiuso nelle celle della caserma di Prato della Valle fino a questa mattina, quando è comparso davanti al pubblico ministero.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl