you reporter

Il lutto

Si è spento ad 89 anni Melino Pillitteri, pioniere della Cisl nella nostra provincia

Fu segretario provinciale del sindacato dal 1955 al 1961.

Si è spento ad 89 anni Melino Pillitteri, pioniere della Cisl nella nostra provincia

Ha contribuito a far crescere la Cisl di Rovigo. E’ scomparso Melino Pillitteri, storico dirigente sindacale che fu a capo della Cisl di Rovigo dal 1955 al 1961.

“Era Piemontese - spiega Andrea Mosca Toba, della Cisl di Rovigo - ma negli anni ‘50 guidò la sezione polesana perché in quel periodo era abbastanza usuale che i dirigenti di maggiore esperienza venissero mandati a potenziare e far crescere il sindacato in un determinato territorio”.

Melino Pillitteri si è spento ieri, all’età di 89 anni. Nato a Pinerolo, in provincia di Torino, nel 1955 venne eletto segretario generale dell’Unione sindacale provinciale Cisl di Rovigo, che proprio in quegli anni muoveva i primi passi. Durante i quasi sei anni passati in Polesine, Pillitteri aiutò la Cisl provinciale a crescere in modo terminante. Nel 1961, fu quindi chiamato a Brescia; nel 1976 divenne segretario generale della Cisl della Lombardia.

Nel 1983 fu eletto presidente del patronato Inas Cisl, carica che lasciò nel 1993 quando fu eletto segretario generale della federazione pensionati della Cisl. Dal 1955 ha sempre fatto parte del consiglio generale e del comitato esecutivo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl