you reporter

Consiglio comunale

L'opposizione gioca d'anticipo

Pd, Shoul-Zarghani: “Il comitato non rappresenta tutti”

L'opposizione gioca d'anticipo

Un consiglio comunale nato male e che adesso rischia seriamente di essere abortito: mai, finora, si era visto un caos istituzionale del genere.

Domani sera alle 20.30 è prevista una riunione del civico consesso dedicato interamente al futuro della sanità e dell’ospedale con la partecipazione di Compostella, dg Ulss 5, e Vitale, presidente della conferenza dei sindaci, oltre al comitato cittadino sulla sanità.

All’ultim'ora, su suggerimento dello stesso comitato, sarebbero stati invitati anche i consiglieri regionali Azzalin e Bartelle. Resta da capire se accetteranno di partecipare visto il modo poco elegante con il quale sono stati chiamati.

Invece da fonte informale ma sicura, risulta che né Compostella né Vitale avrebbero confermato la propria partecipazione.


L’ultimo colpo di scena, ma nelle prossime 48 ore può succedere di tutto, è la conferenza stampa pubblica di quattro gruppi di opposizione Lega, Pd, Bobosindaco e Cavallari 2.0 per lunedì 15 alle 18.30 in sala Cordella, alla quale sono invitati i rappresentanti delle forze politiche adriesi non eletti in Consiglio comunale, respinti dal presidente del consiglio comunale Bisco e dalla maggioranza civica.


E questo è il nocciolo del problema come evidenzia con chiarezza Jahan Shoul-Zarghani del direttivo Pd. “E' triste pensare - afferma - che non si voglia dar voce a tutti, ma sempre e solo a una parte che non è rappresentativa di tutti.

Sulla "Voce" di domenica 14 ottobre l'articolo completo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl