you reporter

Seconda categoria

Munari-Cavarzere, storia infinita

L’avvocato goleador: “Bei ricordi a Pettorazza, storica promozione”

Munari-Cavarzere, storia infinita

Un 3-0 al Boara Polesine e il Cavarzere continua la corsa in vetta alla classifica insieme al Pettorazza Grimani. Dopo un primo tempo a reti inviolate, la svolta nella ripresa.

Entra il bomber classe ‘81 Pierfrancesco Munari, che sigla una doppietta su rigore e mette la doppia firma sulla vittoria, Greggio poi completa l’opera e sigilla il 3-0.

Munari è un giocatore d’esperienza e qualità pura, con un vero e proprio fiuto per il gol, avvocato e consigliere comunale a Cavarzere, ha sempre dedicato il suo tempo libero al calcio ed a fare il possibile per aiutare la propria squadra.

La sua carriera infatti parte dalle giovanili del club veneziano, per poi giocare a San Martino di Venezze, San Vigilio, fino agli anni del Pettorazza Grimani, dove ha conquistato da capitano la promozione in Prima categoria nel 2014.

“Sono veramente contento della vittoria di domenica, in quanto abbiamo espresso un buon gioco e siamo riusciti a fare ciò che ci eravamo prefissati - spiega così l’attaccante cavarzerano - stiamo facendo un bel campionato e siamo nella posizione dove avevamo previsto di essere, oltre al fatto che adesso c’è anche il big match tra Pettorazza e Papozze e tutto potrà succedere”.

L’attaccante ha vissuto una bella carriera nel calcio dilettantistico: “Il ricordo più bello della carriera è quando conquistammo con il Pettorazza la promozione in Prima categoria - rivela Pierfrancesco Munari - un traguardo storico e che ha riempito tutti di gioia, ho fatto 26 e giocavo spesso in attacco con Simone Braggion".

Sulla "Voce" di martedì 16 ottobre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl