you reporter

Pegolotte

Tullio Serafin e la maratona per gli alunni

Nei locali della D’Annunzio gli studenti hanno ascoltato l’autrice Nicla Sguotti

Tullio Serafin e la maratona per gli alunni

“Alla seconda maratona di lettura promossa dalla Regione Veneto c’eravamo anche noi”. Gli studenti della scuola primaria “Gabriele D’Annunzio” di Pegolotte hanno partecipato, insieme agli amici di classe prima della scuola secondaria di primo grado “Tito Livio”, a una interessante iniziativa dedicata alla lettura. Gli alunni delle due scuole di Pegolotte hanno seguito con piacere ed interesse alla maratona di lettura organizzata dai loro insegnanti nei locali della “D’Annunzio”. E’ stato un vero successo: numerosissimi gli alunni rientrati a scuola nel pomeriggio, con tanto di cartellino di riconoscimento, per partecipare all’evento.

Ad accoglierli, insieme alle loro insegnanti, Nicla Sguotti e Piero Sandano, rispettivamente autrice ed illustratore del libro “Cinque lire per un biglietto. Tullio Serafin, la musica e l’incanto”. I ragazzi hanno ascoltato l’autrice che ha letto i passi più significativi della pubblicazione dedicata al grande direttore d’orchestra, accompagnata dalla proiezione in simultanea delle immagini di Piero Sandano. “L’evento – spiegano le insegnanti – è stato inserito nel percorso didattico progetto lettura ‘Incontriamo l’autore’, che la nostra scuola propone ormai da qualche anno per stimolare, sensibilizzare e avvicinare gli alunni al mondo dei libri e scoprire il piacere di sentir leggere e di leggere, in un momento dove tutto è digitale e tende a tralasciare i libri accantonati in soffitta”.

Le docenti proseguono evidenziando che quest’anno è stato scelto un autore “a km zero”, sia l’autrice che l’illustratore sono infatti di Cavarzere. “E’ stata un’occasione - sottolineano le insegnanti - per far conoscere questo nostro famoso concittadino di fama internazionale, grande maestro direttore d’orchestra di cui quest’anno ricorrono il cinquantenario dalla scomparsa e i 140 anni dalla nascita. L’ascolto e la visione sono stati condivisi nell’amore per la conoscenza e la lettura”. L’iniziativa si è conclusa con una merenda insieme, dispiaciuti sono apparsi i genitori che desideravano assistere all’evento, ma per motivi di sicurezza il momento è stato riservato solamente agli alunni. Alunni e insegnanti danno appuntamento alla prossima maratona di lettura.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl