you reporter

Badia Polesine

La Pro loco apre le selezioni per le maschere

Per formare un gruppo di persone che andranno a ricoprire due ruoli

La Pro loco apre le selezioni per le maschere

La Pro loco apre le selezioni per individuare le nuove maschere del teatro Balzan.

L’associazione locale ha pensato di indire una procedura di selezione per formare un gruppo di persone che andranno a ricoprire il ruolo di maschera e sorvegliante del teatro sociale.

Non è infatti un mistero che, proprio per garantire la necessaria presenza di questo tipo di figure, i costi per ogni apertura del gioiellino badiese siano tutt’altro che irrilevanti.

Con questa iniziativa, la Pro loco potrebbe far diminuire i costi, incentivando così la realizzazione di eventi all’interno del teatro ottocentesco.

L’opportunità è rivolta a giovani tra i 18 e i 35 anni, sia inoccupati che occupati o iscritti a facoltà universitarie, che la Pro loco ha intenzione di formare per svolgere il servizio di maschera e sorvegliante. Mansioni che consistono, ad esempio, nell’accogliere il pubblico, indirizzarlo al proprio posto, controllare i biglietti e vigilare affinché non si fumi in teatro.

Si tratta di prestazioni occasionali di tipo accessorio, da effettuare nel corso dell’anno durante gli eventi organizzati all’interno del teatro. E’ dunque un impegno non continuativo, che riguarda per lo più la fascia oraria pomeridiana o serale, sia in giornate feriali che festive.

Sulla "Voce" di mercoledì 7 novembre l'articolo completo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl