you reporter

La rassegna

E’ il giorno della “femme fatale”

Boom di partecipanti alla seconda tappa sulla Rovigo segreta: raddoppiato l’appuntamento a palazzo Roverella con “Arte e magia”.

E’ il giorno della “femme fatale”

Un tour nella Rovigo medievale, a caccia dei segreti che si celano dietro ogni angolo della nostra bella città. E un boom di partecipazioni, al punto che gli organizzatori hanno dovuto raddoppiare l’appuntamento.

Dopo l’esordio di sabato scorso, l’iniziativa “Rovigo segreta” si prepara infatti a vivere il proprio secondo atto. L’appuntamento è infatti per oggi pomeriggio alle 17, sempre a palazzo Roverella con “Armonie femminili e visioni simboliche alla scoperta della femme fatale”, sfruttando alcune opere esposte nella mostra “Arte e magia”. Ma l’appuntamento è stato raddoppiato per eccesso di prenotazioni: si replicherà alle 18.15.

“Si tratta - ha detto Giorgia Businaro, ideatrice della manifestazione e coautrice, con Giovanna Pizzo, dell’omonimo libro - di una rassegna che ha l’obiettivo di valorizzare Rovigo e scoprirne i lati più nascosti. Questi eventi ripercorreranno le storie e gli avvenimenti nell’ambito della stregoneria e dell’eresia, grazie alle testimonianze custodite negli archivi. Saranno quindi raccontate storie concrete attraverso le rappresentazioni che prenderanno vita in questi quattro eventi. Sarà un modo per dare una chiave di lettura diversa di Rovigo”.

A chiudere questo ciclo di eventi sarà “Arcana Mundi-Il segreto dei cancelli occulti” che prenderà il via sabato 24 novembre alle 16.30; questo avvenimento sarà una sorta di caccia al tesoro alla ricerca dei simboli nascosti della città tramite indizi con lo scopo di procedere alla risoluzione finale dell’indovinello.

Per partecipare a questi eventi è consigliato la prenotazione via mail a info@pop-out.it o al numero di telefono: 391 4983435. Il costo per ogni singolo evento è di 8 euro per gli adulti e 6 euro per la fascia d’età 6-15 anni.

Inoltre a tutti i partecipanti sarà data una copia del libro “Città segreta” in omaggio fino ad esaurimento scorte.

Un’offerta, insomma, davvero molto allettante. La rassegna è resa possibile grazie alla partecipazione di Arci, associazione Pop Out, Pro loco, e di Giovanna Pizzo e Giorgia Businaro autrici del libro “Città segreta”; vede La Voce come media partner e la Fondazione Cariparo come finanziatore, nell’ambito del bando Culturalmente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl