you reporter

L'iniziativa editoriale

Domani il calendario veneto: chiedetelo al vostro edicolante

Il lunario 2019 della saggezza popolare in vendita a soli 5,80 euro in più. Tra le pagine detti, proverbi, filastrocche e anche le ricette della tradizione.

Domani il calendario veneto: chiedetelo al vostro edicolante

Un intero anno da vivere sull’onda della saggezza popolare della nostra terra e dei nostri nonni. Con i giorni, le settimane e le stagioni scandite da detti e proverbi veneti. Il 2018 sta per finire, e un anno nuovo si avvicina. E’ tempo di calendari.

E La Voce vi dà un’occasione unica. Quella di portarvi a casa, a soli cinque euro e 80 centesimi oltre al prezzo del quotidiano, una vera e propria chicca. Ovvero il calendario veneto, “365 dì de sapiensa veneta”. Un’opera edita da Editoriale Programma che da domani, lunedì 19 novembre, potete trovare in edicola, in abbinamento facoltativo soltanto con La Voce di Rovigo ad un prezzo davvero speciale.

E allora, chiedetelo al vostro edicolante di fiducia per non correre il rischio di restare senza. Questa pubblicazione, imperdibile per chiunque sia nato e cresciuto qui, vi terrà compagnia per tutto l’anno nuovo, tra detti, proverbi, consigli, filastrocche e fotografie. Un lunario completo, interamente in lingua veneta, che scandirà i prossimi 365 giorni all’insegna della tradizione.

Il calendario 2019 delle tradizioni venete, infatti, è arricchito con tanti proverbi, filastrocche e modi di dire, curiosità, la ricetta del mese, il memorandum con le sagre e gli eventi principali della regione.

In ogni pagina, il calendario mensile, con i giorni indicati in lingua veneta, e dunque dal “luni” alla “domenega”. Ma non solo: nella pagina sono indicati i “proverbi de me nono”, ad hoc per ogni mese. Un esempio? Prendiamo il mese di maggio. “Se majo xe tuto vento, sarà pì paia che frumento”. Lo avevate mai sentito? Eppure i nostri avi, sicuramente, lo usavano spesso. E ancora: c’è la filastrocca del mese, ma anche l’indicazione del prodotto tipico della terra, mese dopo mese, con una simpatica ricetta della tradizione per gustare sapori che magari non si conoscono.

E poi, la cartolina del mese, le sagre e le feste abbinate ai vari santi, per non dimenticare la parola del mese, con l’approfondimento su dodici termini della lingua veneta. Per finire, l’indicazione dei segni zodiacali e gli orari di alba e tramonto. Insomma, sul calendario veneto è indicato davvero tutto quello che c’è da sapere. E allora, che aspettate? Chiedetelo subito.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl