you reporter

Lendinara

Disagi anche in via Garibaldi

Come cambia la viabilità per arrivare in piazza Risorgimento

Disagi anche in via Garibaldi

Dopo via IV Novembre, è la volta di via Garibaldi per i lavori di sostituzione della condotta di Acquevenete. L’adeguamento della rete idrica comporterà la chiusura della strada, sia per il transito che per il parcheggio, dalle 8 alle 18 dall’incrocio con via Canozio fino a piazza Risorgimento per tutti i mezzi.

Le condotte di queste due vie hanno richiesto un intervento importante, perché interessate da circa una ventina di rotture l’anno.

I lavori saranno poi terminati con l’asfaltatura delle due vie, con il cofinanziamento dell’amministrazione, e fino ad allora ai cittadini non resterà che trovare percorsi alternativi per sopravvivere al disagio.

“Bisogna purtroppo fare disordine per fare ordine”, ha commentato il sindaco Luigi Viaro, che chiede pazienza ai cittadini per ottenere un risultato positivo e più duraturo dei disagi continui per risolvere le rotture annuali.

Per arrivare in piazza Risorgimento si dovrà quindi fare, in auto, il giro largo passando da piazza San Marco o attraversando il ponte dalla zona di San Biagio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl