you reporter

Badia Polesine

Ladri in casa dell’ex vicesindaco

Ma sono molti i cittadini che hanno segnalato di aver subito la sgradita visita di malviventi

Ladri in casa dell’ex vicesindaco

Ladri ancora in azione, questa volta pure di domenica mattina. A pagare le conseguenze dell’ultima spiacevole incursione è stata una persona conosciuta in tutta la città, il consigliere di minoranza ed ex vicesindaco, Gianni Stroppa. A farlo sapere è direttamente il capogruppo di minoranza di Adesso Badia, che nella tarda mattinata di ieri (2-12) ha postato una foto sul suo profilo Facebook spiegando il triste fatto solo poco tempo dopo l’accaduto. “Ringrazio le persone che alle 10.30 di stamattina sono venute in visita non richiesta in via Magro - ha scritto Stroppa sulla propria pagina del social network - è la quarta visita alquanto sgradita. Oro e soldi non ci sono a casa mia”.

Un episodio che desta preoccupazione soprattutto per l’orario in cui si è svolto, la tarda mattinata di una tranquilla domenica autunnale. L’ex candidato sindaco alle scorse elezioni comunali non ha aggiunto altro, ma sono stati numerosi i commenti di solidarietà e vicinanza arrivati in risposta al post.

Tra questi, alcuni dicevano che la stessa cosa è accaduta pochi giorni fa in altre abitazioni della zona. Altri, che di recente i ladri sono entrati in azione anche nella vicina Giacciano con Baruchella. Fatto sta che nella foto che Stroppa ha allegato al suo post si vedono chiaramente i segni lasciati dall’incursione spiacevole dei ladri: una camera da letto completamente ribaltata, il materasso spostato, ante e cassetti aperti con indumenti sparsi in giro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl