you reporter

Cavarzere

20 milioni di euro di fatture false

La Finanza aveva scoperto una società cartiera che permetteva l’evasione dell’Iva ad altre loro ditte. Finiscono ai domiciliari tre napoletani, uno dei quali residente a Cavarzere.

20 milioni di euro di fatture false

Fatture false per circa 20 milioni di euro, finiscono arrestati, e messi ai domiciliari, tre napoletani, uno residente a Cavarzere.

E’ il risultato dell’inchiesta coordinata dal sostituto procuratore Roberto Terzo di Venezia e delegata alla Guardia di Finanza, che ha permesso di scoprire come la Tecnosald srl, costituita nel 2014, fosse una società cartiera, “guidata” da un tunisino come evidente prestanome e un capitale sociale di 900 euro. In tre anni, tra il 2014 e il 2016, ha emesso fatture per operazioni inesistenti per quasi 20 milioni di euro, con un’evasione di Iva pari a 4,3 milioni, e permettendo così ad alcune società di evadere le imposte sui redditi e sul valore aggiunto.

Società che lavoravano per la Fincantieri, con sede in Campania, riconducibili alla Tecnosald srl, e governate da Mariano Danno, 51enne residente a Cavarzere, già condannato per estorsione, Bruno Improta, 52 anni, con precedenti per invasioni di terreni e violazioni edilizie e Aniello Cangianiello, 57 anni.

Il pubblico ministero Terzo aveva chiesto la custodia in carcere, il gip David Calabria, ha concesso loro gli arresti domiciliari. Le contestazioni sono l’emissione di fatture per operazioni inesistenti, l’occultamento e la distruzione di documenti contabili e l’omessa presentazione delle dichiarazioni annuali ai fini delle imposte dirette e dell’Iva.

Peraltro il prestanome tunisino, durante l’interrogatorio, ha spiegato come venisse minacciato dai reali gestori delle società perché non rispondesse agli inquirenti e, anzi, se ne tornasse in Tunisia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl