you reporter

Porto Viro

Protezione civile, distretto rinnovato

Il passaggio di consegne anche del comune capofila, da Porto Viro a Rosolina

Protezione civile, distretto rinnovato

Si sono dati appuntamento in sala consiglio del comune di Porto Viro il Comitato dei sindaci e dei coordinatori di Protezione civile del distretto Rovigo 1.

Erano presenti il sindaco di Porto Viro Maura Veronese, Franco Vitale sindaco di Rosolina, Moreno Gasparini primo cittadino di Loreo e Omar Barbierato, sindaco di Adria; lo scopo è quello di sottoscrivere il rinnovo della convenzione distrettuale, nominare il comune capofila e il nuovo coordinatore distrettuale.

Il sindaco Veronese, presidente del Comitato dei sindaci uscente, ha ringraziato i colleghi e tutti i volontari per la loro disponibilità e collaborazione prestata in questi anni e ha passato il testimone al comune di Rosolina, che all’unanimità dei sindaci, è stato votato come capofila del Distretto per il prossimo triennio.

“Sono contento di questo nuovo impegno che il comune di Rosolina si assume - le parole di Vitale - perché lo spirito che ci accomuna è di stima e di amicizia. Un elogio particolare alle tante tute gialle, i nostri volontari, sempre disponibili a collaborare con grande prontezza e professionalità. Grazie al coordinatore uscente Roberta Bonafè per l’ottimo lavoro svolto in questi anni. Auguro al nuovo coordinatore, Rocco Ferro, buon lavoro ”.

Roberta Bonafè è quindi intervenuta per il passaggio del testiome. “A nome mio e di tutti i coordinatori esprimo grande soddisfazione - le sue parole - nel lasciare il distretto nella mani di Rocco Ferro, persona che stimo e all’altezza del ruolo. Ringrazio tutti, sindaci e volontari per la grande collaborazione avuta in questi anni, oltre al profondo rapporto di amicizia che ci lega. Abbiamo dovuto affrontare molte emergenze insieme, dal monitoraggio del Po al sisma in centro Italia e, il più importante, il dieci agosto del 2017, a seguito dell’evento atmosferico eccezionale, il tornado downburst che ha colpito tre comuni su quattro del nostro distretto”.

“Anche in quell’occasione siamo intervenuti con tempestività, capacità e spirito di collaborazione nell’aiutare le amministrazioni comunali per la sicurezza dei cittadini - conclude Bonafè - ricordo che, chi si occupa di Protezione civile è un volontario ed opera gratuitamente”.

L’incontro si è concluso con la nomina del vicecoordinatore di distretto Ro1, Roberta Bonafè, ritenendo il suo operato e la sua esperienza, una continuità ed un contributo importante per il distretto stesso. La riunione si è conclusa con una stretta di mano e un applauso.

Sulla "Voce" di sabato 8 dicembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl