you reporter

Politica

Dal Carroccio polesano tutti a Roma

Sul palco anche il sindaco Bergamin in fascia tricolore per un selfie con Matteo Salvini

Dal Carroccio polesano tutti a Roma

Dal Polesine sono partiti in tanti. Come puntualmente avviene ad ogni raduno della Lega. Quello di domenica 8 dicembre in piazza del Popolo, a Roma, poi era una manifestazione che vedeva il leader del Carroccio, e ministro dell’interno Matteo Salvini, amplificare le cose fatte dal governo che vede la Lega alleata del Movimento 5 Stelle,

Alla manifestazione, anche esponenti del Carroccio polesano, guidati dal sindaco Massimo Bergamin, schierato con tanto di fascia tricolore assieme agli altri sindaci leghisti.

Oltre al primo cittadino rodigini a Roma anche tanti altri esponenti politici e simpatizzanti del partito che da padano si sta sempre più confermando di livello nazionale. C’erano il commissario comunale del partito Stefano Raule, il vicepresidente del consiglio comunale Riccardo Ruggero, il vicepresidente della Provincia di Rovigo Michele Aretusini, i consiglieri comunali Nicola Marsilio e Luca Gabban. E poi tanti altri simpatizzanti e amministratori polesani del Carroccio.

Qualche polemica sul fatto che Bergamin ha indossatola fascia tricolore ad un raduno di partito, fascia che peraltro indossavano anche gli altri sindaci presenti in piazza del Popolo. Sul palco Bergamin ne ha anche approfittato per un selfie con Salvini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Max61

    09 Dicembre 2018 - 11:11

    Indegno e offensivo portare la fascia tricolore da sindaco ad un comizio di partito, non tutti i Rodigini sono Leghisti.

    Rispondi

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl