you reporter

Partecipate

Asm, “stop a quelle assunzioni”

Il sindaco pronto a congelare il bando, e intanto aspetta le dimissioni di Duò. Cortelazzo. "Nessun posto per Paron".

Asm, “stop a quelle assunzioni”

Il sindaco Massimo Bergamin attende (per oggi) le dimissioni del presidente di Asm spa Alessandro Duò, e intanto annuncia che bloccherà le assunzioni chieste dalla partecipata.

E’ quanto emerge dalle discussioni che - nonostante il weekend - gli sherpa delle forze politiche di maggioranza hanno continuato a portare avanti anche nel weekend, in vista del vertice fissato per oggi. Un vertice, però, a cui bisognerà arrivare con la casella della presidenza di Asm spa libera (così come quella relativa al posto da ad di Ecoambiente, ora occupata da Ivano Gibin), in modo da riuscire a mettere a posto tutte le pedine del mosaico di poltrone che dovrà portare alla nascita della nuova giunta. Forse.

Intanto, però, bisogna partire da Asm spa. Il sindaco ha provato ad esercitare la propria moral suasion per convincere Duò a lasciare sua sponte, visto che - in ogni caso - lo stesso Bergamin, che lo ha nominato, non può sfiduciarlo. Intanto, comunque, il primo cittadino ha annunciato ai suoi che bloccherà il piano di assunzioni richiesto dallo stesso Duò per la partecipata di via Dante.

Mentre il commissario provinciale di Fi Piergiorgio Cortelazzo  assicura che per la giunta non si è ancora parlato di nomi. “Ma non c’è alcuna iniziativa politica - dice - finalizzata ad assegnare incarichi a Claudio Paron. Del resto, il figlio consigliere comunale si è ormai collocato all’opposizione, non vedo perché il sindaco dovrebbe indicarlo per un posto”. 

Il servizio completo sulla Voce in edicola lunedì 11 febbraio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Anna Tatangelo arriva a Rovigo
Domenica alla Fattoria

Anna Tatangelo arriva a Rovigo

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl