you reporter

Bergantino

Addio al campione di speedway

Lutto per lo sport altopolesano

Addio al campione di speedway

Il campione ha perso, purtroppo, l’ultimo battaglia. Grande lutto nel mondo dello sport in Alto Polesine.

Se ne è andato Mauro Ferraccioli, uno dei più grandi piloti italiani di speedway, è morto pochi giorni fa dopo una lunga malattia che non gli ha lasciato scampo. Mauro Ferraccioli è scomparso il 31 gennaio. Parenti e amici hanno potuto tributargli l’ultimo saluto nella toccante cerimonia funebre, celebrata il 2 febbraio nella chiesa parrocchiale di Bergantino.

E’ commosso il ricordo tracciato dagli Svalvolati, club di appassionati di motori, di Castelnovo Bariano, che raduna anche bikers da fuori provincia: “Mauro Ferraccioli è stato un pluri-campione italiano e europeo degli anni ‘70-‘80. Ha corso fino agli ultimi giorni primi di lasciarci a casa di una malattia. Al suo funerale gli amici di sempre e gli appassionati lo hanno salutato come lui voleva, tra i rombi delle moto. Neppure una pioggia infernale ci ha fermati, perché Mauro era uno che meritava tantissimo. Ha dato tutto al suo mondo, ai suoi amici, ai motori. Se n’è andato un pezzo di storia locale italiana è europea dello speedway” affermano gli Svalvolati di Castelnovo Bariano.

Sulla "Voce" di martedì 12 febbraio l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Anna Tatangelo arriva a Rovigo
Domenica alla Fattoria

Anna Tatangelo arriva a Rovigo

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl