you reporter

CARABINIERI

62enne presa con chili di droga nella borsa della spesa

Era stata arrestata a Pasqua 2018, ora ha scelto di patteggiare quattro anni e mezzo

95165

Erano stati i carabinieri a mettere a segno l'arresto, la scorsa Pasqua

Due chili di hashish, un etto di cocaina e un barattolo zeppo di contanti, poco meno di 10mila euro. Questo il contenuto della borsina della spesa con la quale, secondo questa ricostruzione dei fatti, viaggiava una 62enne, fermata dai carabinieri della stazione di Canaro il 3 aprile scorso, mentre si trovava a bordo della propria auto, nella zona di Arquà Polesine.

Un sequestro che aveva destato, comprensibilmente, scalpore in città. Il giugno successivo, ad Ariano nel Polesine, nuovo blitz dei carabinieri, che avevano sequestrato, in una abitazione di Ariano del Polesine, una valigia con quattro chili di marijuana. Nei guai, per quell'episodio, erano finiti anche il fratello della donna,che aveva le chiavi dello stabile, e un conoscente.

Nella mattinata di mercoledì 20 marzo, la 62enne è stata chiamata a rispondere degli addebiti che venivano mossi a lei. Ha scelto di patteggiare una pena di quattro anni e mezzo. Soluzione alla quale ha dato il consenso il pubblico ministero e che è stata ratificata dal giudice per le udienze preliminari. Il patteggiamento, ottenuto dall'avvocato Anna Gotto di Rovigo, è avvenuto in corso di indagine, il che significa che non esaurisce il procedimento penale incentrato su quegli episodi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl