you reporter

GUARDA VENETA

L’asilo si salva grazie a un lascito

La scuola “Monumento ai caduti”, grazie alla generosità della famiglia Marzana, potrà continuare a lavorare e ad accogliere i bambini

L’asilo si salva grazie a un lascito

L'asilo di Guarda Veneta

La scuola dell'infanzia “Monumento ai Caduti” continuerà la sua funzione accogliente ed educativa, grazie alla donazione del compianto Giorgio Marzana.

Dopo l’arrivo del parroco e la notizia che anche le elementari di Guarda grazie a un accordo con Crespino rimarranno “vive”, rimaneva un dolente tallone d’Achille da sanare a Guarda Veneta, la Scuola dell'infanzia: il cda ventilava l’ipotesi di una dolorosa chiusura.

Invece nella disgrazia che ha colpito ad agosto 2018 la famiglia Marzana, il compianto Giorgio ha destinato una cospicua somma all’asilo, dedicato alla memoria dei caduti nella Prima Guerra Mondiale e, successivamente, anche ai militari e civili deceduti durante il tragico secondo conflitto mondiale, permettendo di proseguire nella sua insostituibile e delicata funzione di accoglienza ed educazione.

Questo lascito ha permesso non solo di non creare debiti, ma anche di poter continuare la propria insostituibile opera. Sollievo per tante famiglie. Per l’amministrazione Colò e per il paese, la notizia potrà essere un incentivo affinché altri nuclei familiari possano andare ad abitare a Guarda, che soffre di un forte calo demografico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl