you reporter

Adria

Gli Ex Molini finiscono all'asta

Un prezzo base per tutto il complesso di 625mila euro

Gli Ex Molini finiscono all'asta

L’ultimo sogno di Arnaldo Cavallari era il “Ciabatta Village”.

La realtà dei fatti, a tre anni dalla scomparsa del padre della Ciabatta, è l’immenso patrimonio immobiliare degli ex Molini Adriesi di via Ca’ Cima che finisce all’asta a seguito del fallimento della società immobiliare San Marco di due anni fa.

La data in tribunale è fissata per il 16 maggio con un prezzo base per tutto il complesso di 625mila euro con un rilancio di 5mila euro. Secondo voci che circolano in città, più di qualche imprenditore sarebbe interessato all’acquisto.

Tra poco più di un mese potrebbe iniziare una nuova vita per il sito, dove il 21 settembre 1982 è la Ciabatta polesana diventato il pane più famoso al mondo, avendo superato in notorietà anche la baguette francese.

Al momento, tuttavia, il futuro degli Molini Adriesi è del tutto sconosciuto. Ancora nulla, invece, è stato fatto per dare una risposta alle preoccupazioni dei residenti che da anni lamentano una situazione di allarme igienico sanitario per la presenza di migliaia di colombi oltre ai rifiuti depositati all’interno dell’immobile.

Sulla "Voce" di martedì 16 aprile l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl