you reporter

il restauro

La piazzetta ex Enel rinasce

Sistemate le grate in piazza Marvelli

La piazzetta ex Enel rinasce

E’ servito l’arrivo del commissario per rimettere in sesto quella piazzetta che, intitolata solo pochi anni fa, era da tempo ridotta davvero male, abbandonata al degrado. All’intitolazione aveva partecipato pure il vescovo Pierantonio Pavanello.

Presentata alcuni anni fa come un’area dedicata a manifestazioni ed eventi, piazzetta Marvelli, o piazza ex Enel, è stata da subito abbandonata a se stessa, un peccato visto che questa zona sorge nel salotto buono della città, lungo Corso del popolo, nelle immediate vicinanze delle Poste centrali e a lato dell’ex palazzo Enel.

E’ sorta nel 2014, durante l’amministrazione Piva, e intitolata ufficialmente a Marvelli nella primavera 2017. Ed ora, finalmente, i New Jersey, che seppure non sono del tutto spariti dalla piazza, sono finalmente stati spostati in un angolo permettendo una visuale della piazzetta libera da terribili transenne in plastica.

Questo è stato possibile grazie ai lavori che hanno permesso la sistemazione di piastrelle e grate che coprivano una canaletta dei sottoservizi, ormai completamente distrutti. Lavori che hanno così consentito anche lo spostamento delle barriere in plastica visto che, finalmente, camminare vicino alla piazzetta non è più un pericolo e non vi è alcun bisogno di segnalare la canaletta.

Ora, che finalmente la piazzetta è tornata ad essere uno splendido scorcio della città, magari si potrebbe anche pesare ad utilizzarla così come era stata pensata in origine, palcoscenico per manifestazioni e eventi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl