you reporter

Podismo

Adriatic Lng, di corsa per il Polesine

La decima edizione partirà il 25 aprile a Corbola, ultima tappa il 13 ottobre a Cavarzere. E’ stato presentato a Palazzo Celio il circuito che vuole coniugare turismo e sport.

Adriatic Lng, di corsa per il Polesine

E’ un appuntamento sportivo fisso del territorio polesano e ogni anno riscuote sempre più successo. Stiamo parlando del circuito podistico Adriatic Lng giunto alla decima edizione, traguardo che segna l’ottima organizzazione che c’è dietro le quinte di questo evento che coniuga turismo e sport.

Nella conferenza stampa tenutasi in sala consiliare di Palazzo Celio, l’ideatore e organizzatore del circuito Maurizio Preti ha presentato l'edizione 2019: “Siamo orgogliosi di presentare questa nuova edizione del Circuito Adriatic Lng, manifestazione podistica diventata ormai un appuntamento irrinunciabile per appassionati e atleti professionisti”.

Questi saranno nell’ordine tutte le tappe di questa nuova edizione. Si inizierà il 25 aprile a Corbola con la dodicesima edizione della “So e so per i arzi d’Po”, il 5 maggio a Porto Viro con la 23ª edizione di “Correre in pineta”-gara jolly e gara internazionale che vedrà anche il quarto memorial “Paolo Fantinato”. La terza tappa sarà invece a Taglio di Po con la 42ª “Quattro passi par el Tajo” in programma per il 26 maggio, per poi tornare di nuovo a Porto Viro il 3 agosto per la nona edizione “Omaggio alla Serenessima”, gara che si svolgerà in notturna.

Sempre in notturna sarà anche la quinta tappa, quella del 23 agosto ad Adria per la 23ª edizione di “Su e xo per i ponti”. La sesta sarà a Porto Tolle l’8 settembre con il 16° anno della “Corri nel Delta”, per poi passare alle ultime due tappe conclusive.

Saranno il 6 ottobre a Loreo con la 13ª “Camminata tra calli e riviere” e la nona e ultima a Cavarzere il 13 ottobre per il dodicesimo “Memorial Giampietro Banzato”, dove si svolgeranno le premiazioni finali del Circuito Adriatic Lng.

Una manifestazione che sottolinea la volontà di intrecciare lo sport con le bellezze del nostro territorio: questo è uno dei punti di forza di questo tradizionale appuntamento podistico.

Lisa Roncon di Adriatic Lnf non nasconde la soddisfazione a pochi giorni dal via della nuova edizione: “Quest'anno, in particolare, diamo il via alla decima edizione, un traguardo significativo che dimostra il successo di questo progetto basato sulla promozione congiunta dei valori positivi dello sport e delle eccellenze del nostro territorio. A nome di tutta la società ringrazio le amministrazioni comunali e gli organizzatori, che con proattività e spirito di collaborazione hanno contribuito alla realizzazione di una manifestazione capace ogni anno di attirare migliaia di visitatori in Polesine”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl