you reporter

Meteo

Possibili temporali, scatta lo stato di attenzione

Da oggi a alle 8 di mercoledì situazione di criticità idrogeologica per rovesci

Forti temporali in "agguato": scatta l'allerta meteo della Protezione civile

Fulmini, foto di Christian Tondo

Meteo, da questa notte a mercoledì stato di attenzione per possibili temporali intensi in alcune aree del Veneto. In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, come da avviso di condizioni meteo avverse emesso oggi, il Centro funzionale decentrato della Regione del Veneto, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema di Protezione civile, ha dichiarato dalla mezzanotte di oggi, lunedì 22 aprile, fino alle 8 di mercoledì 24 aprile, per eventuali situazioni di criticità idrogeologica dovute al possibile verificarsi di rovesci o temporali localmente anche intensi, lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, in fase di preallarme, a seconda dell’intensità dei fenomeni) nei seguenti bacini: Vene-H (Belluno e Treviso), Piave Pedemontano; Vene-B (Vicenza, Belluno, Treviso, Verona), Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone;

Si prevede per domani, martedì 23 aprile, tempo perturbato con precipitazioni estese, moderate o a tratti anche forti, con rovesci e qualche locale temporale. Quantitativi complessivi anche consistenti specie su zone centro-settentrionali con possibili locali massimi di 70-100 mm su zone prealpine. Limite della neve in rialzo fino a 1900-2100 metri circa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl