you reporter

PORTO TOLLE

"Se lo votate, vi bruciamo le barche". Choc alla cooperativa

Rinviato il voto, avvertiti i carabinieri. Nel mirino, il presidente uscente, Paolo Mancin

47767

I carabinieri sono stati immediatamente avvertiti dell'accaduto

"Quelli che alla prossima assemblea per il rinnovo delle cariche daranno il voto a Paolo Mancin detto El Tedesco gli sarà bruciata la marca e la baracca". E' uno dei messaggi che ha choccato la Coop Delta Padano, una delle realtà storiche della pesca a Scardovari, Porto Tolle, che si apprestava, appunto, ad andare al voto per il rinnovo delle cariche. Il presidente uscente, Paolo Mancin, risultava nuovamente candidato. Un clima pesantissimo che ha quindi spinto a decidere di votare il bilancio, trattandosi di un atto assolutamente non procrastinabile, per poi rinviare l'elezione del presidente.

Nel frattempo, sono stati allertati i carabinieri. Molti soci sono stati, infatti, comprensibilmente spaventati da minacce di questo tipo. Attualmente la Coop, nata nel 1936, raggruppa circa 370 soci, che si occupano sia di molluschi che di pesca in alto mare.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl