you reporter

Cavarzere

“Nessun taglio ai posti dell’Ipab”

I nove appartamenti per autosufficienti non dovrebbero essere toccati dall’ospedale di comunità, che prevede 12 posti letto.

“Nessun taglio ai posti dell’Ipab”

In questi giorni è proseguita la demolizione della vecchia struttura che ospitava la casa di riposo di viale Europa a Cavarzere e che non era ritenuta più idonea a mantenere la sua funzione. Gli ospiti sono attualmente nella struttura che si trova a fianco. Continua così il progetto da otto milioni di euro, chiesti e ottenuti dal comune di Cavarzere alla Regione Veneto, nel 2012.

Sul progetto, tuttavia, sono sorti dei dubbi, dopo la notizia della probabile collocazione di 12 posti letto dell’ospedale di comunità dentro la nuova struttura. Togliendo posti alla casa di riposo, sarebbero garantiti i nove appartamenti del progetto iniziale? “La struttura che sorgerà, sarà abbastanza capiente per contenere questi posti dell’ospedale di comunità - risponde il sindaco - e non ricadrà sugli spazi dell’Ipab posti indispensabili per gli autosufficienti. Tutto andrà per il meglio”. Tommasi precisa: “Sono del parere che in tanti altri luoghi della Regione si è dato spazio a questi posti di comunità senza nessun problema in luoghi già adibiti a questo scopo o che comunque sono a utilizzo sanitario”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl