you reporter

GIORNATA SPECIALE

In ricordo di Giuseppe Bressan

La tensostruttura di via Marconi è stata intitolata a lui, scomparso prematuramente nel 2016

In ricordo di Giuseppe Bressan

La tensostruttura è stata intitolata all’indimenticato Giuseppe Bressan. Nella mattinata di ieri, nella tensostruttura di via Marconi, a Cavarzere, si è svolto un quadrangolare in ricordo di Giuseppe Bressan, venuto a mancare prematuramente, a soli 40 anni, nel maggio 2016. Era una persona molto conosciuta e stimata nel mondo dello sport e del volontariato.

Dopo la promessa del sindaco, tre anni fa, è arrivata l’intitolazione di questa tensostruttura . Era presente ovviamente l’Hatria Giallorossa, squadra con cui Giuseppe ha giocato per diverso tempo ed a cui è stato sempre legato per anni, essendone stato storico presidente.

Ad introdurre la mattinata è stato proprio il primo cittadino cavarzerano Henri Tommasi, il quale ha spiegato: “Siamo qua per ricordare ancora una volta Giuseppe, per dedicargli una targa importante, che rappresenta la sua passione per il calcio a 5 e per lo sport in generale". Tommasi ha aggiunto: “Era doveroso da parte nostra intitolare questa struttura a Bressan per tutto quello che ha fatto per lo sport e la nostra comunità. Ringrazio tutti coloro che hanno voluto essere qua oggi a ricordare Giuseppe, soprattutto sua sorella Giulia che ci ha onorato della sua presenza per farci sentire il ricordo del fratello. Giuseppe ha giocato anche calcio a 11, ma la sua vera passione è sempre stata per il calcio a 5”.

Successivamente, la sorella di Giuseppe, Giulia, ha detto: “Oggi deve essere un giorno di festa, non di tristezza, in quanto Giuseppe avrebbe voluto così. Soprattutto per avere un ricordo felice di lui, della sua passione per il calcio a 5 ed il suo attaccamento all’Hatria Giallorossa. Sicuramente questa è una giornata importantissima per Giuseppe e per tutta la comunità di Cavarzere”. Giulia ha concluso: “Posso solo ringraziare il sindaco Henri Tommasi per questa intitolazione, Nadio Grillo per la sua presenza costante, l’Hatria Giallorossa per tenere sempre vivo il ricordo di Giuseppe e tutti gli amici che sono qua oggi. Siete veramente in tanti”.

Quindi, si è svolto un bel quadrangolare e, a mezzogiorno, si è fatto un brindisi tra tutte le squadre in onore proprio di Bressan con un grande saluto finale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl