you reporter

Motori

La mitica Millemiglia in Polesine

La storica manifestazione, nella giornata di mercoledì, attraverserà anche la nostra provincia.

La mitica Millemiglia in Polesine

Il countdown è arrivato praticamente agli sgoccioli, mancano 24 ore. Anche in Polesine cresce l’attesa per il ritorno di un mitico evento sportivo. Mercoledì 15 maggio tornerà sulle strade polesane la storica Mille Miglia. La competizione prenderà il via mercoledì da Brescia sempre qui terminerà il 18 maggio, dopo circa 1808 chilometri e tre tappe intermedie a Cervia, Milano Marittima, Roma e Bologna.

Il gruppo transiterà anche nella provincia di Rovigo, proveniente da Mantova sulla statale Eridania, per attraversare il fiume Po come sempre a Pontelagoscuro in direzione Ferrara, nel pomeriggio di mercoledì 15 maggio.  La carovana di auto d’epoca, un vero e proprio museo viaggiante formerà un serpentone di oltre duecento chilometri, tra la prima e l’ultima auto, certamente non facile da gestire, ma che l’organizzazione di Mille miglia srl saprà come sempre rendere entusiasmante. Oltre alla gara di regolarità per auto storiche che dal 1927 al 1957 hanno partecipato alla gara di velocità, si svolgeranno sempre nell’ambito della manifestazione il Ferrari tribute e il Mercedes challenge, con splendidi esemplari di auto moderne che precederanno le bellezze d’epoca.

Tra i 420 equipaggi già iscritti alla competizione, provenienti da tutte le parti del mondo, ci sono l’ex campione di Formula Uno, Giancarlo Fisichella, a bordo di una Alfa Romeo 6c2300 spider, l’ex campione Rally Miki Biasion su Ferrari 250MM spider vignale, e lo chef stellato Carlo Cracco su una Lancia Aurelia B20. Saranno presenti altri personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport e dell’imprenditoria italiana e mondiale. 

Ecco i provvedimenti del comune di Occhiobello viabilità in occasione del passaggio della Mille Miglia. Domani pomeriggio dalle 15 alle 23.30, divieto di transito dal confine con Stienta alla confluenza delle vie Cavallotti/Marconi, in via Chiavica (sommità arginale) e via Cavallotti (argine) e sulla rampa di accesso alla sommità arginale delle vie Cavallotti e Chiavica, in via Marconi, dalla confluenza con via Cavallotti alla confluenza con via Malcantone, e nelle vie Boccalara e della Pace limitatamente alle rampe di accesso all’argine.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl