you reporter

ROSOLINA

Bruciano i mezzi dell’Alto Adriatiko

Un escavatore, un trattore e un’automobile completamente distrutte. Vigili del fuoco all’opera

Bruciano i mezzi dell’Alto Adriatiko

Devastante incendio a Rosolina, lungo via Maestri del Lavoro, in zona Mercato ortofrutticolo. E’ accaduto ieri intorno a mezzogiorno: una grande colonna di fumo nera si è alzata verso il cielo, provocando grande paura nei residenti vicini e anche in quelli più lontani. Era impossibile non vedere l’enorme e minacciosa nuvola nera.

Un spaventoso incendio è divampato nei capannoni della società Alto Adriatiko srl, in via Po di Brondolo, l’impresa che offre un team di persone competenti e qualificate per una serie di servizi che vanno dalla vigilanza negli stabilimenti balneari al salvataggio in mare o in piscina, dal portierato alla pulizia delle spiagge.

In poco tempo le fiamme hanno devastato anche un escavatore, un trattore e un autovettura, che si trovavano nelle vicinanze del capannone, provocando alcuni scoppi a causa del gasolio presente nei serbatoi, che hanno fatto da acceleratore all’incendio.

Da subito sono stati chiamati, da alcuni residenti delle vicinanze, i Vigili del fuoco, intervenuti con una squadra da Adria tempestivamente, con due autopompe per cercare di domare il fuoco che nel frattempo aveva distrutto i mezzi parcheggiati.

Sul posto anche i Carabinieri di Rosolina per i vari accertamenti e il Suem, per paura che ci fossero feriti, pericolo fortunatamente scampato.

I Vigili del fuoco sono riusciti a spegnere le fiamme, ma i mezzi, ormai, erano distrutti. Ora si indaga sulla natura dell’incendio, gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl