you reporter

Avanzo di bilancio, crescita appartente

Avanzo di bilancio, crescita appartente

Tendenza continua alla diminuzione per l’avanzo di amministrazione del bilancio comunale. Lo conferma il sindaco Luigi Viaro, che già lo aveva sottolineato nel corso dell’ultimo consiglio comunale ad inizio maggio. Poco più di 20mila euro, la diminuzione registrata in questi anni, per l’avanzo di amministrazione libero. “Non è tanto - precisa Viaro - ma è stato possibile grazie alle variazioni di bilancio che hanno dimostrato che facendo le cose si possono ottenere risultati positivi”.

Questa affermazione resta valida anche se, all’atto pratico, l’avanzo di amministrazione sembra essere cresciuto: “E’ aumentato perché Lendinara è stata individuata come comune capofila di un progetto di lotta alla povertà che coinvolge i comuni dell’ex azienda Ulss 18. Quasi 700mila euro di avanzo che però è vincolato ad essere speso una volta che in provincia sarà comunicato l’esito della gara d’appalto che determinerà la ditta incaricata di gestire questi fondi. L’aumento è apparente proprio perché già destinato a pagare una figura di assistente sociale e cinquanta borse lavoro”.

Allo stesso tempo, ricorda il primo cittadino, per legge il comune ha anche dovuto aumentare, nell’avanzo di amministrazione, il fondo crediti di dubbia esigibilità, come richiesto dalla legge. Il Fcde, che deve essere inserito nel bilancio di previsione, è un fondo rischi diretto ad evitare l’utilizzo di entrate di dubbia e difficile esazione, per le quali non è certa la riscossione integrale, quali le sanzioni amministrative al codice della strada e i proventi che derivano dalla lotta all’evasione.

“In questi anni abbiamo svolto una politica finanziaria di un certo tipo - ha aggiunto Viaro - che ci ha permesso di utilizzare l’avanzo di amministrazione per la rinegoziazione e l’estinzione anticipata dei mutui, con un indebitamento ridotto a un terzo. Meno mutui significa meno rate, meno spesa corrette e una conseguente maggiore disponibilità per far fronte ad altre spese e servizi”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl