you reporter

DROGA

Il bazar della cocaina era in città

Spaccio nell’appartamento di tre marocchini. Due scompaiono e diventano irreperibili

Il bazar della cocaina era in città

Ha patteggiato una pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione, con acclusa una multa di 6mila euro. Si chiude in questo modo uno dei procedimenti giudiziari aperti a carico di un marocchino di 55 anni, finito al centro di più di una indagine degli investigatori, per reati di spaccio.

In particolare, gli veniva contestata, in questa inchiesta, una attività di spaccio che avrebbe posto in essere nell’appartamento del quale aveva, assieme ad altri due connazionali, la disponibilità, a Lendinara. Qui, lo spazio sarebbe stato trasformato, secondo le tesi accusatorie, in un vero e proprio bazar dello spaccio, con la frequentazione da parte di numerosi clienti che acquistavano dosi di cocaina.

A seguire l’indagine, i carabinieri della stazione cittadina. I fatti si sarebbero verificati tra l’estate del 2015 e l’inizio del 2016 e la clientela sarebbe stata composta da giovani e meno giovani di Lendinara. La stessa accusa non contestava mai cessioni di grossi quantitativi, ma poneva invece l’accento sulla reiterazione di queste, in svariate occasioni, sempre alla stessa clientela.

Nella mattinata di ieri, di fronte al giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Rovigo, il difensore del marocchino, l’avvocato Massimiliano Lain del foro di Porto Viro Rovigo, ha chiesto e ottenuto di potere patteggiare la pena. Fissata, appunto, in 2 anni e 8 mesi.

Il procedimento a carico dei due presunti complici, invece, si trova al momento al palo, dal momento che risultano del tutto irreperibili. Non appare da escludere che abbiano fatto perdere le proprie tracce, avuto sentore che gli investigatori si stavano avvicinando a loro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl