Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

 
LA TUA OPINIONE
Gli stranieri che vivono in Italia devono rispettare leggi e usanze del nostro Paese... Cosa nei pensi?
  • Giusto, chi viene qui deve adattarsi al Paese che lo ospita
    56,8%
  • E' il minimo che si possa richiedere
    29%
  • Sì, è giusto ma bisogna sempre avere misura nelle cose
    7,7%
  • Credo che in questo modo non si favorisca l'integrazione
    3,9%
  • No, ognuno ha diritto di vivere secondo le proprie tradizioni e la propria cultura
    2,6%
LE PIÚ LETTE


Adria

L'ape regina e il suo seguito "visitano" la cattedrale

Mercoledì uno sciame d'api ha ricoperto il muro della cattedrale di Adria, facendo preoccupare i cittadini. Gli insetti sono stati catturati da un apicoltore. Non è la prima volta che succede.

venerdì 19 maggio 2017 10:57

La foto dello sciame pubblicata su Facebook
La foto dello sciame pubblicata su Facebook

Una "visita" inaspettata che, a dire la verità, ha fatto venire la pelle d'oca a più di qualcuno. Mercoledì il muro della cattedrale di Adria è stato scelto come punto d'appoggio da uno sciame di api in cerca di una nuova dimora.

Migliaia di piccoli insetti ronzanti hanno ricoperto i mattoni di una parete della chiesa, facendo preoccupare i residenti, che hanno subito lanciato l'allarme su Facebook chiedendosi se fosse il caso di avvertire i vigili del fuoco.

A ricevere l'ape regina con tutto il suo seguito, è stato invece un apicoltore della zona, che, munito di arnia ha catturato lo sciame prima che le api esploratrici potessero trovare il luogo adatto in cui costruire una nuova casa.

Se infatti all'interno di un alveare nasce una nuova regina, lo sciame si divide e migliaia di api abbandonano la famiglia d'origine per seguire la loro giovane leader e inaugurare un nuovo "ramo dinastico".

La sciamatura è uno spettacolo impressionante se osservato a debita distanza, e la cattedrale di Adria ha avuto la fortuna di ospitarlo altre volte in passato, segno che per le api la chiesa è il luogo ideale in cui riposarsi prima del "trasloco" definitivo.

Powered by:
Editoriale la Voce Soc. Coop. | Direttore responsabile: Pier Francesco Bellini | Piazza Garibaldi, 17 - 45100 Rovigo | Telefono 0425 200 282 - Fax 0425 422584
Copyright 2015 © | Tutti i diritti riservati. | Impresa beneficiaria, per questa testata, dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche e integrazioni.

Testata registrata "La Voce Nuova" Registrazione del Tribunale di Rovigo n. 11/2000 del 09/08/2000 | C.F. e P.Iva 01463600294

Per la tua pubblicità su questo sito